La Fira de Bagoin 09


La prima sagra che si presenta nel freschissimo 2009 “fa la festa” ad un animale principe dell’Emilia Romagna: il Bagoin, definizione dialettale romagnola per definire il più comune maiale!

La rinomata Fira de Bagoin riapre i suoi stand e imbandisce le ricche tavolate, sabato 17 e domenica 18 gennaio in piazza Europa a Villa Verucchio di Rimini.

La celebrazione dei prodotti che questo “generoso” animale ci regala, si svolge in un folclore tutto locale attraverso una vera e propria rivisitazione delle usanze macellaie di un tempo: gli animali vengono mattati e successivamente preparati per la realizzazione degli insaccati.

Un appuntamento che si rifa ad un passato che ancora sopravvive, proprio grazie a questi preziosi momenti di fiera, i quali recuperano antiche manualità agresti ormai memoria solo di chi ha i capelli grigi.

  • Sabato 17 gennaio 2009: La Vegia sè Bagòin – Gli stand saranno aperti dalle ore 9. L’animazione spetterà all’orchestra Adraiano Casadei e al gruppo spettacolo Rimini Dance Company dalle ore 21.
  • Domenica 18 gennaio 2009: Dalle ore 10 benedizione degli animali e smettitura del maiale, ovvero preparazione delle salsicce, delle costolette, dei fegatelli, dei cotechini, dei ciccioli, della testa e dei salami. Saranno presentati anche altri prodotti di stagione come la polenta, il zavardone, la minestra con i ceci, i fagioli, le erbe di campagna e i cavoli. Intrattenimento a cura dell’orchestra Luca Milani e del gruppo spettacolo Rimini Dance Company dalle ore 17.