Fiera di Santa Lucia


E’ tornata nella sua doppia veste di fiera – festa la ricorrenza dedicata a Santa Lucia, patrona della città di Savignano, nelle due giornate di sabato 13 e domenica 14 dicembre 2008.

Questa festa tradizionale ha vissuto negli anni ’60 un vertiginoso declino, rischiando di finire annoverata nell’elenco delle tante feste pesane “estinte”, per colpa del susseguirsi dei decenni e dei mutamenti culturali.

Oggi la festa di Santa Lucia oltre ad essere molto attesa dai suoi paesani, ha saputo rinnovarsi nella veste continuando, nonostante questo, a mantenere lo spirito originario dal carattere sia religioso, sia di unione collettiva.

Tra le iniziative previste oltre ai più classici momenti di musica e mercato, domenica 13 alle ore 11:30, presso la sala del consiglio comunale, la consegna della cittadinanza onoraria al maestro Ilario Fioravanti.

Alle ore 18 nella Collegiata di Santa Lucia solenne concelebrazione presieduta dal Vescovo di Rimini Francesco Lambiasi.

Una novità presentata dal sindaco Elena Battistini e dall’assessore alle Attività Produttive Nazzareno Mainardi, è il coinvolgimento dei ristorranti della Vallata del Rubicone per la realizzazione di un ricettario decicato alle “Antiche Ricette del Rubicone” e la possibilità nei due giorni di fiera ai titolari di esercizi fissi in centro storico, di esporre i loro prodotti in uno spazio all’esterno del negozio.

Altre iniziative si susseguiranno fino alla Befana, come ad esempio il presepe vivente nel centro storico organizzato dalla scuola materna Vittorio Emanuele II in data 21 dicembre, giorno dedicato alla Fiera del Solstizio d’Inverno; poi il trenino di Natale previsto la vigilia del 24 dicembre assieme ai mercatini dei produttori locali.