Acquario di Cattolica


L’Acquario di Cattolica non chiude i battenti per il periodo invernale, ma ha preparato al suo pubblico una doppia novità ampliando il corridoio dei Piranhas con due vasche che ospitano i Cicladi dei laghi africani e le tartarughe dalle guance rosse della Florida.

Quello di Cattolica è un mondo marino multicolore che ospita 3000 esemplari di 400 differenti specie di pesci, provenienti da tutti i mari del pianeta.

A fare da attrazione principale rimangono indubbiamente i 60 squali che catturano l’interesse del maggior numero di curiosi, alcuni dei quali pronti ad immergersi con loro protetti da una gabbia di ferro.

Inoltre per esplorare tutte le caratteristiche degli abitanti del mare comprese le loro abitudini quotidiane, è possibile ammirare lo straordinario momento dell’alimentazione che lo staff del parco serve in orari e giornate fisse a squli, piranhas e dasyatis (squali piatti).

Per continuare a scoprire l’ambiente marino il visitatore è accompagnato da animazioni e filmati 3D dedicati alla catena alimentare marina. Altre 3 ulteriori percorsi completano l’avventura di una giornata all’Acquario:

  • “I suoni del mare” è un itinerario interattivo che permette di ascoltare in diretta la qualità dei suoni prodotti in fondo al mare e delle 8 vasche esposte.
  • “I veleni”, rettilario che esibisce tarantole e rettili letali ormai molto rari i natura. Questa inoltre è un’area dedicata a curiosità scientifiche, culturali e storiche legate al mondo del veleno. Una novità di quest’anno sono le iguane e i tegu.
  • “Alla conquista dei mari” è un altro percorso interattivo che ripercorre con effetti speciali e interazioni la storia della navigazione e della pirateria dai Fenici al capitano Cook.

Per ulteriori info. sull’Apertura Invernale del Parco: Acquario di Cattolica

C'è 1 comment

Add yours