Notti Malatestiane


Rimangono tre appuntamenti nelle Notti Malatestiane, ma sono appuntamenti che riscoprono alcuni grandi musicisti del passato legati all’entroterra Romagnolo:

  • Sabato 9 agosto, Rimini Museo della Città – Sala del Giudizio, ore 21:15

Vincenzo da Rimini (XVI secolo): madrigali e cacce. In collaborazione con il Dipartimento delle arti, della musica e dello spettacolo – Università degli studi di Milano. Un momento più unico che raro per vedere e ascoltare rari strumenti del passato.

– Lorenza Donadini, Agnieszka Budzinska, Giovanni Cantarini: Voce
– Baptiste Romain: Viella da braccio
– Marc Lewon: Liuto
– Uri Smilansky: Viella

  • Mercoledì 20 agosto, Verucchio Rocca Malatestiana, ore 21:15

Parisina Malatesta: melologo di Vittore Veneziani (1901). Festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario dalla morte del compositore.

– Nicoletta Fabbri: Voce recitante
– Davide Cavalli: Pianoforte
– Gian Francesco Amororso: Organo
– Elena Cosentino: Arpa
– Stefano Bisulli: Proiezioni
– Chiara Tarabotti: Coordinamento scenico

  • Domenica 24 agosto, Rimini Auditorum dell’Istituto Lettimi, ore 21:15

Amintore Galli: quartetto per archi inedito in mi minore (1872).

Quartetto Zart:
– Nicholas Robinson, fabio Ravasi: Violino
– Gianni de Rosa: Viola
– Marco Testori: Violoncello

Gli spettacoli vedono il contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Rimini, del SCM Group e del Multi Family Office di Milano.

C'è 1 comment

Add yours

C'è 1 comment