BWV-BACH 2008


Dopo il successo della scorsa edizione riminese il BWV – Bach replica il ciclo di concerti di musica barocca nel mese di agosto, offrendo maggiore spazio e rilevanza alla rassegna.

PROGRAMMA SERATE :

  • Mercoledì 6 agosto ore 21.30 – Tetro degli Atti, Sala Pamphili.

ESSEBLE L’ARTE DELL’ARCO : spetta al gruppo Arte dell’Arco l’onore di aprire e chiudere il cartellone 2008, presentando per il primo concerto una cantata profana italiana composta da Bach.

– Francesca Bacchetta clavicembalo
– Michele Barchi clavicembalo
– Roberto Loreggian clavicembalo
– Nicola Reniero clavicembalo
– L’arte dell’Arco:
– Federico Guglielmo
violino
– Carlo Lazari violino
– Mario Paladin viola
– Cristiano Contadin violone

  • Lunedì 11 agosto ore 21:30 e 22:30 – “Cella” di Talamello, fuori abbonamento, su prenotazione.

AMBRA DI BACH : assolo al clavicembalo di Amaya Fernandez Pozuelo. Seguirà una degustazione di formaggi di fossa in collaborazione con L’Ass. Italiana Sommelier e la Delegazione Montefeltro.

  • Martedì 12 agosto ore 21:30 – Complesso Agostiniani, Sala Pamphili.

FRAU BACH : riproposta inedita in chiave teatrale dell’opera Piccolo libro di Anna Magdalena Bach.

– Amaya Fernandez Pozuelo clavicembalo
– Maria Carla Curìa soprano
– Diana Höbel voce recitante

  • Domenica 17 agosto ore 21:30 – Complesso Agostiniani.

BACH : Enrico Baiano e il suo clavicembalo saranno i protagonisti della serata, ripercorrendo i contrappunti del Secondo libro del Clavicembalo ben temperato.

  • Mercoledì 20 agosto ore 21:30 – Complesso Agostiniani, Sala Pamphili.

BACH : la Parte per violino solo sarà interpretata dalla giovane violinista olandese Janine Jansen.

– Janine Jansen violino
– Maxim Rysanov
viola

  • Venerdì 22 agosto ore 21:30 – Complesso Agostiniani.

BACH : l’Arte dell’Arco eseguirà un concerto per uno, due, tre e quattro clavicembali.

– Bob van Asperen maestro di concerto al clavicembalo
– Marina Bartoli soprano
– Mario Folena flauto traverso
– L’Arte dell’Arco:
– Federico Guglielmo
e Carlo Lazari violini
– Mario Paladin viola
– Francesco Galigioni violoncello
– Alessandro Sbrogiò violone

C'è 1 comment

Add yours