Pagine sull'Onda


Nella cornice di Casa Panzini a Bellaria appuntamenti letterari sotto le stelle, con i protagonisti della cultura italiana.

Pagine sull’onda è la famosa rassegna d’incontri che porta a Bellaria ogni settimana, fino al 22 agosto, un grande scrittore per presentare le loro opere più recenti e per dialogare senza filtri con il pubblico, come un vero salotto letterario.

  • Sabato 26 luglio ore 21.30 – GIUSEPPE AYALA

“I miei anni con Falcone e Borsellino” – Mondadori

Il magistrato Giuseppe Ayala, grande protagonista della lotta contro la mafia in Sicilia negli anni ’90, parlerà degli anni di lavoro e guerra assieme a Falcone e Borsellino, contro i clan malavitosi. Ayala non solo fu collega dei due magistrati uccisi nel tragico agguato dell’estate ’92, ma anche grande amico. Il libro presentato sabato sera sarà l’occasione per rinnovare nuovamente la memoria di Falcone e Borsellino, rievocata dalle parole di uno dei protagonisti principali dell’epoca. Un ricordo commosso di dieci anni di vita professionale e privata, e che hanno visto Ayala in aula come pubblica accusa nel maxi-processo che incriminò i più grandi boss di allora, in una udienza rimasta nella storia nazionale e giuridica.

Quella stessa sera, Giuseppe Ayala consegnerà a una studentessa o a uno studente di Bellaria la Borsa di Studio intitolata a Nevio Morri e giunta alla 2° edizione.

  • Martedì 29 luglio ore 21.30 – BARBARA ALBERTI

“Letture da treno” – Nottetempo

“Anna Karenina finisce sotto un treno, e le sta bene”. “Insopportabile Ortis! Si capisce
subito che ha letto il Werther, e che si ammazzerà”. “Silvio Pellico: chi se lo immaginava che avesse scritto una guida sull’innamoramento?”. “Quel cornuto di Ulisse…”. Una rilettura sarcastica e irriverente dei grandi classici della letteratura, per liberarsi delle “restrizioni accademiche”. Un gioco di riscrittura che spesso il lettore si diverte a fare, e che Barbara Alberti lascia libero di svilupparsi senza freni o proibizioni in questo piccolo volumetto. Opinionista nota sul grande schermo, Barbara Alberti è scrittrice di romanzi, saggi, biografie fantastiche e ha firmato una quindicina di sceneggiature.

  • Venerdì 8 agosto ore 21.30 – PIERO BADALONI

“Tutti pazzi per Berlino. Ritratto della nuova capitale dell’Europa” – Sperling & Kupfer

Libro che si interroga sul come e il perché la capitale tedesca stia ottenendo un così forte interesse da parte della popolazione Europea. Nell’ultimo anno oltre 6 milioni di persone hanno visitato Berlino e dai numeri risulta essere una capitale da record: ospita più di cinquecento gallerie d’arte, ha due filarmoniche, due biblioteche nazionali, tre teatri d’opera e innumerevoli musei. Il tutto alimenta la presenza di molti artisti, scrittori e designer provenienti da tutto il mondo, per una straordinaria offerta culturale. Il libro non tralascia di parlare anche dello scomodo passato della città divisa da un muro fino al 1989 e delle sue eccessive stravaganze. Piero Badaloni è attualmente direttore di RAI International, dopo essere stato per anni il volto storico del TG1 delle 20.

  • Venerdì 22 agosto ore 21.30 – ERALDO BALDINI e ALESSANDRO FABBRI

“Quell’estate di sangue e di luna” – Einaudi

La rassegna Pagine sull’onda si chiude venerdì 22 agosto con un maestro del noir italiano Eraldo Baldini, che scrive questo libro con il giovanissimo talento Alessandro Fabbri. E’ una storia che fissa il suo fulcro nel lontano ’69, quando le immagini dell’atterraggio dell’Apollo sulla luna, fanno il giro del mondo. Un romanzo pervaso da una sottile ironia in cui si muovono personaggi ben delineati, sempre pronti a fare i conti con il lato più oscuro del mistero.

C'è 1 comment

Add yours