Rimini ospita la mostra di Toccafondo


pesce toccafondoDurerà fino al 24 novembre la Mostra di Gianluigi Toccafondo “La favola del pesce cambiato”, ospitata presso la Galleria dell’Immagine di Rimini (Palazzo Gambalunga).

I disegni raccolti nella Mostra sono stati realizzati per l’omonimo libro di Emma Dante (Edizioni L’Arboreto), una favola che parla di trasformazione, ascolto, paure e fiducia nel cammino.

Toccafondo trasforma le parole in disegni, dona colore alle sfumature della storia per raccontarla alla nostra immaginazione.

La favola del pesce cambiato” è un libro dalle parole intense e dalla veste grafica estremamente curata, dove le due forme artistiche (scrittura e immagine) si mischiano e fondono in un unica e preziosa opera.

La mostra rappresenta l’anteprima del progetto Bookside – eventi in biblioteca, la rassegna di appuntamenti ospitati dalle biblioteche di Rimini per promuovere i legami tra le arti e la cultura.

toccafondo manifesto riminiGianluigi Toccafondo è famoso nella città di Rimini per aver realizzato i manifesti balneari della stagione turistica 2003 (tradizione riminese che vede la realizzazione del manifesto di ogni stagione ad opera di un artista diverso: com’è risaputo, il 2008 toccherà al Marco Morosini).

La mostra rappresenta dunque un occasione per ammirare da vicino l’arte e la sensibilità di Toccafondo, la sua tecnica raffinata da sempre legata all’arte multimediale, che in questa occasione si presta ad interpretare la fiaba della celebre drammaturga Emma Dante.

Quando visitare la mostra?

Ecco gli orari di apertura:
– tutti i giorni
dalle 9,30-12,30 e 16,00-19,00;
– i sabati dalle 10,00-12,00;
– giorno 18 novembre, domenica, apertura straordinaria in occasione di Boobkside- eventi in biblioteca, il progetto promosso dalla Provincia di Rimini e realizzato dalle associazioni sulturali Assalti al Cuore e l’Arboreto.

L’ingresso è gratuito.

C'è 1 comment

Add yours