Premio Fellini ad Ermanno Olmi e Convegno sul Libro dei Sogni


felliniRimini ama profondamente l’arte ed il genio di Federico Fellini, il celebre regista che proprio a Rimini vide la luce nel 1920.

La Fondazione Fellini, centro di studi e conservazione dedicato alle opere del Maestro, conferisce ogni anno un premio prestigioso ad un regista che con la propria opera ha contribuito a segnare la storia del cinema italiano.

L’edizione 2007 del Premio della Fondazione Fellini vede come vincitore il regista e sceneggiatore italiano, Ermanno Olmi.
Ermanno Olmi, tra l’altro amico fraterno di Fellini, aggiunge il premio riminese ai suoi numerosi riconoscimenti internazionali, ottenuti in più di cinquant’anni d’attività. In precedenza si sono aggiudicati il premio registi come Martin Scorsese (2005) e Roman Polanski (2006).

Il premio verrà consegnato dal regista Pupi Avanti (Presidente della Fondazione) il 10 novembre, alle ore 18:00 circa, presso il Teatro degli Atti (via Cairoli, 40).

In onore del conferimento del Premio ad Ermanno Olmi, la proiezione del suo ultimo film “Centochiodi“, presso il cinema Fulgor, il 9 novembre alle ore 21.30.

Inoltre, in occasione dell’evento, è stato organizzato un Convegno Internazionale dedicato interamente al Libro dei Sogni di Fellini, il celebre diario onirico del Maestro, che raccoglie oltre 400 disegni e commenti scritti di sua mano.

Al Convegno parteciperanno numerose personalità del mondo dell’arte, della letteratura, della critica cinematografica, della psicologia e non solo, per confrontarsi ed analizzare i temi e i significati del Libro dei Sogni.

I lavori inizieranno giorno 9 novembre alle ore 10:00, presso il Teatro degli Atti e termineranno giorno 10 verso le ore 18:00 (a seguire la consegna del Premio). “Federico Fellini: il Libro dei miei sogni” rappresenta un occasione unica per conoscere questo reperto e apprendere testimonianze uniche sull’opera di Fellini.

Tra gli eventi collaterali segnaliamo la Mostra “Otto e mezzo a colori”, evento che si posiziona all’interno dell’iniziativa Musei Aperti di Rimini, dove sarà possibile ammirare le fotografie a colori che Paul Ronald, fotografo ufficiale di scena, scattò sul set del film capolavoro felliiniano.

Per Informazioni:

tel. 0541 50303 – 0541 57378
email: fondazione@federicofellini.it

C'è 1 comment

Add yours