Rimini recupera i suoi monumenti: tocca al Teatro Galli


teatro galli riminiCome spesso abbiamo avuto il piacere di ricordare in questo blog, la città di Rimini non offre solo mare e sole. Molti sono i monumenti che si possono ammirare e sicuramente tra i più importanti troviamo il Teatro Comunale “Amintore Galli”, già Vittorio Emanuele II.

Pesantemente bombardato nel 1943 e demolito in diverse sue parti nel seguente dopoguerra, oggi giunge finalmente la lieta notizia di un suo rispistino che mira a restituirgli l’antico splendore.

Si tratta di un operazione importante non solo per la città di Rimini, infatti il Teatro Galli è uno dei più significativi teatri dell’Ottocento italiano (realizzato da Luigi Poletti, 1972 -1869) e anche la sua storia musicale è prestigiosa in quanto questo teatro fu inaugurato da Giuseppe Verdi con un opera composta appositamente.

Il teatro Galli è fortemente legato alla città, sia per la sua posizione centrale che per la sua architettura; come ben sappiamo le sue forme riprendono i più importanti monumenti riminesi (dall’Arco d’Augusto al Tempio Malatestiano).

Per tutti noi riminesi attenti al recupero ed alla valorizzazione della nostra storia artistica e culturale, questa è senz’altro una bella notizia, ma anche gli stessi turisti che scelgono la città di Rimini per la loro vacanza al mare hanno motivo di gioire.

Se anche voi come me siete interessati a visitare il teatro Galli prenotate un hotel 3 stelle a Torre Pedrera.

C'è 1 comment

Add yours